L'atletica leggera vista dagli appassionati
 

An Unexpected Effect of Ultra-Marathons: Brain Shrinkage

major.nuoto@gmail.com 18 Dic 2015 01:11
On Thursday, December 10, 2015 at 8:00:04 AM UTC, S2(tm) wrote:

>
http://www.smithsonianmag.com/smart-news/unexpected-effect-of-ultra-marathons-brain-shrinkage-180957450/

molto interessante, ho cercato lo stu***** originale (del 2012) che non
conoscevo:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3409063/pdf/1741-7015-10-78.pdf
Spettacolare, i ricercatori si son portati dietro una macchina per le risonanze
magnetiche e hanno fatto time-series lungo il percorso. Respect (!!!). Certo
pero' che i corridori si sono massacrati: se son partiti sani, sani non sono
arrivati al traguardo, le figure dalla 4 alla 8 sono impressionanti!
Pagliotz dal lavoro 18 Dic 2015 09:59
> http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3409063/pdf/1741-7015-10-78.pdf
> Spettacolare, i ricercatori si son portati dietro una macchina per le
> risonanze magnetiche e hanno fatto time-series lungo il percorso. Respect
> (!!!). Certo pero' che i corridori si sono massacrati: se son partiti sani,
> sani non sono arrivati al traguardo, le figure dalla 4 alla 8 sono
> impressionanti!


Pazzesco! Non ho aperto il primo liink perché pensavo fosse una delle
solite *****ate che girano, ma questo è impressionante sul serio!
Lo giro subito alla ******* del mio gruppo... (su Telegram, dato che su
uazzappa non si può...)

Pagliotz

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
Jk 18 Dic 2015 10:45
Il 18/12/2015 9.59, Pagliotz dal lavoro ha scritto:

> Pazzesco! Non ho aperto il primo liink perché pensavo fosse una delle
> solite *****ate che girano, ma questo è impressionante sul serio!

io ci ho buttato l' occhio ma non c'ho capito molto: trovato
impressionante i 4400km, capire le RMN invece non ce l'ho fatta...

> Lo giro subito alla ******* del mio gruppo... (su Telegram, dato che su
> uazzappa non si può...)

LOL! Telegram rulez! non perdi occasione eh?
Pagliotz dal lavoro 18 Dic 2015 11:12
> io ci ho buttato l' occhio ma non c'ho capito molto: trovato impressionante i
> 4400km, capire le RMN invece non ce l'ho fatta...


Ma neppure io le so "leggere" le risonanze. Però le differenze nelle
immagini le so vedere eccome!


>> Lo giro subito alla ******* del mio gruppo... (su Telegram, dato che su
>> uazzappa non si può...)
>
> LOL! Telegram rulez! non perdi occasione eh?


Scherzi? Un programma più stupido e di ******* di uazzappa faccio fatica
a trovarlo... ;-)
Prova a mandare un pdf con uazzappa :-D

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
major.nuoto@gmail.com 18 Dic 2015 19:57
On Friday, December 18, 2015 at 10:12:30 AM UTC, Pagliotz dal lavoro wrote:

> Ma neppure io le so "leggere" le risonanze. Però le differenze nelle
> immagini le so vedere eccome!

nelle immagini (dalla 4 alla 8, e anche la 13) ci sono freccette gialle (in
realta' linee gialle) che indicano i punti delle lesioni, poi ci sono dei
numeretti (sempre in giallo). Ad esempio nella figura 13, nei quadranti A1 e A2
per ogni quadrante ci sono tre numeretti gialli (1, 2, e 3, appunto), l'1 indica
frattura da stress in prossimita' della tibia, il 2 indica edema perifocale, il
3 indica edema subcutaneo. Infatti nella didascalia e' scritto "A: male,
61-years-old, stage 38, 2,601 km (PDw TSE fs, A1: coronal,
A2: sagittal): Stress fracture of the proximal tibia (1) with perifocal bone
edema (2) and focal subcutaneous edema (3)." E guardando bene nei quadranti A1 e
A2 in corrispondenza del numeretto 1, la frattura si vede eccome, anche per chi
non ne capisce nulla :-)

In figura 8 si vede da lontano ad occhio *****o che il cervello e' ridotto! :-)
VonKappel 21 Dic 2015 14:54
Pagliotz dal lavoro,

>> http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3409063/pdf/1741-7015-10-78.pdf
Spettacolare, i ricercatori si son
>> portati dietro una macchina per le risonanze magnetiche e hanno fatto
time-series lungo il percorso. Respect
>> (!!!). Certo pero' che i corridori si sono massacrati: se son partiti sani,
sani non sono arrivati al traguardo,
>> le figure dalla 4 alla 8 sono impressionanti!
>
>
> Pazzesco! Non ho aperto il primo liink perché pensavo fosse una delle solite
*****ate che girano, ma questo è
> impressionante sul serio! Lo giro subito alla ******* del mio gruppo... (su
Telegram, dato che su uazzappa non si
> può...)
>
> Pagliotz

Ascolta, cambio discorso che tanto il cervello ce l'ho gia' ristretto di mio,
ma chi era la donna accompagnata al traguardo col metodo Galloway?
(faccine a piacere)

--
https://www.youtube.com/user/natalinobalasso/featured
Pagliotz dal lavoro 21 Dic 2015 15:36
> Ascolta, cambio discorso che tanto il cervello ce l'ho gia' ristretto di mio,
> ma chi era la donna accompagnata al traguardo col metodo Galloway?
> (faccine a piacere)


E' una mia amica di Milano. Sapevo che per me sarebbe stata dura,
nonostante l'atteggiamento già "leggero" con il quale mi sono buttato
nell'av*****a, ma già al 18° avevo deciso di ritirarmi al 24°km, dove
un mio mamico mi aspettava per un saluto (sarei salito in auto e ciao).
Ma 500mt prima mi superava (lei è più lenta di me), e mi incoraggiava a
non mollare. Allora trascinandoci a vicenda, lei mi ha letteralmente
trascinato fino al 34°km. Pausa gnocco fritto, e lei mi va in crisi,
così dal 34°km all'arrivo sono io che la trascino moralmente
ricambiando il favore :-)

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'atletica leggera vista dagli appassionati | Tutti i gruppi | it.sport.atletica | Notizie e discussioni atletica | Atletica Mobile | Servizio di consultazione news.