L'atletica leggera vista dagli appassionati
 

Oopps....

roby 2 Dic 2015 21:21
"NapoliRun" <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto nel messaggio
news:2015120219545721584@mynewsgate.net...
>
http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/12/02/news/chiesta_squalifica_26_azzurri-128641494/?ref=HREA-1
>

Questa notizia mi fa scompisciare dalle risate..

questi poveretti atleti sono gli zimbelli del mondo..

praticamente nonostante di dopano manco riescono a superare il primo turno
in una grande manifestazione'!!! qui siamo al ridicolo
planetario...ahahahhahahah ma che vanno a prendere il doping al discoun???

questi sono fenomeni
Gert dal pozzo 3 Dic 2015 08:15
NapoliRun <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto:

>
http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/12/02/news/chiesta_squalifica_26_
azzurri-128641494/?ref=HREA-1
>

non voglio fare l'innocentista a tutti i costi
MA l'indagine ha evidenziato dei fortissimi problemi in ******* alla
federazione. che fino al 2011 accettava le comunicazioni del whereabouts
(reperibilità) solo via fax, peraltro si mormora pure rotto. solo dal 2012
passati alla mail, dicono all'inizio non funzionante. ovviamente ci sono
ampi sospetti che fosse la federazione a coprire gli atleti in certi casi
e che nemmeno aveva inviato le ammonizioni scritte per mancanza
comunicazione di reperibilità, senza le quali una squalifica non sarebbe
dovuta
credo e spero che tutto si risolverà in una bolla di sapone
Roberto 3 Dic 2015 09:59
Il 03/12/2015 8.15, Gert dal pozzo ha scritto:
> NapoliRun <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto:
>
>>
> http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/12/02/news/chiesta_squalifica_26_
> azzurri-128641494/?ref=HREA-1
>>
>
> non voglio fare l'innocentista a tutti i costi
> MA l'indagine ha evidenziato dei fortissimi problemi in ******* alla
> federazione. che fino al 2011 accettava le comunicazioni del whereabouts
> (reperibilità) solo via fax, peraltro si mormora pure rotto. solo dal 2012
> passati alla mail, dicono all'inizio non funzionante. ovviamente ci sono
> ampi sospetti che fosse la federazione a coprire gli atleti in certi casi
> e che nemmeno aveva inviato le ammonizioni scritte per mancanza
> comunicazione di reperibilità, senza le quali una squalifica non sarebbe
> dovuta
> credo e spero che tutto si risolverà in una bolla di sapone
>

Scusa ma io sono totalmente in disaccordo!

E' ora di finirla con tutte queste scuse all'italiana...ok è rotto il
fax e allora io atleta me ne frego quindi? tu al lavoro se hai l'email
che non ti funziona te ne sbatti le balle oppure chiedi al tuo capo o al
tuo supporto informatico di sistemare il tutto?

che poi la federazione possa essere coinvolta può essere ma non lo so,
comunque la prima cosa da fare oltre la squalifica è togliere tutta sta
gente dai corpi militari...che ne facciano parte solo chi porta
risultati....ma come si fa a stipendiare gente che non si qualifica
nemmeno per il primo turno di un europeo???

poi li senti intervistare dai giornalisti e tutti che accampano le
solite scuse: al mattino non riesco ad esprimermi al mio livello, la
pista era lenta, pioveva, grandinava, c'era vento, c'era il sole, ma
bastaaaaaaaaaaa

roby
GioRgioB 3 Dic 2015 10:09
Il 02/12/2015 21:21, roby ha scritto:
>
> "NapoliRun" <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto nel messaggio

> praticamente nonostante di dopano manco riescono a superare il primo
> turno in una grande manifestazione'!!! qui siamo al ridicolo
> planetario...ahahahhahahah ma che vanno a prendere il doping al discoun???
>


Tutti gli sport anche non solo professionali hanno il doping.
Se vinci o no poco cambia....dipende dalla sciolina che usi!

Inutile illuderci o fare finta che il problema possa non esistere. C'è....
Il punto è che è pure giusto combatterlo ma il problema non potrà mai
sparire.
Ci si deve convivere e quando ci si inciampa è corretto punirlo.
Tutto qui.
VonKappel 3 Dic 2015 10:19
roby,

>
> "NapoliRun" <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto nel messaggio
news:2015120219545721584@mynewsgate.net...
>>
http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/12/02/news/chiesta_squalifica_26_azzurri-128641494/?ref=HREA-1
>>
>
> Questa notizia mi fa scompisciare dalle risate..
>
> questi poveretti atleti sono gli zimbelli del mondo..
>
> praticamente nonostante di dopano

Mica e' provato, eh.

--
https://www.youtube.com/user/natalinobalasso/featured
Gert dal pozzo 3 Dic 2015 10:23
Roberto <aer@aer.com> ha scritto:

> E' ora di finirla con tutte queste scuse all'italiana...

guarda, se son scuse son da punire, se qualcuno ci ha marciato sopra idem, sulla
pulizia antidoping dei vari
soggetti mai ci metterei la mano sul fuoco
ciò non toglie che debbano essere rispettate le regole, a prescindere dalla
performance di ciascun atleta,
campione o mezzasega che sia
riporto a titolo d'esempio il post in*****ato di uno dei 26, comunque figura di
secondo piano

"Innanzitutto ci tengo profondamente a precisare che quella di cui vengo
accusata non è una vicenda di doping
ma di problemi di ricezione della reperibilità da parte del sistema Whereabout,
con il quale il Coni monitora
lo spostamento di ogni atleta. Chi mi conosce sa che in 15 anni di carriera mi
son sempre battuta contro il
doping e contro chi ha s*****ato il nostro sport, prendendo anche parte a
campagne di sensibilizzazione tra i
giovani.
Per quello che riguarda l'accusa, l'unica cosa che mi sento di dire è che il
sistema aveva falle tecniche. Fino
a qualche anno fa il sistema era cartaceo: la Fidal mediava i nostri rapporti
con il coni, noi mandavamo
reperibilità via fax (nel 2011!!) e loro la comunicavano al Coni. Sono in
pos***** di documenti email
provenienti dalla Fidal nei quali io, sorpresa che non avessero ricevuto la
reperibilità, chiedevo spiegazioni.
La giustificazione (che ancora conservo) è stata data al malfunzionamento del
fax che è durata qualche giorno
nell'inverno tra il 2010 ed il 2011. Basterebbe solo questo per spiegare in che
situazione fosse lo stato della
comunicazione della reperibilità all'epoca. Successivamente dal fax si passò
ad una piattaforma informatica,
che presentò da subito problemi di funzionamento: anche in questo caso ho
prodotto documenti riguardo
all''immissione della password ed alla generazione calendario. Vi faccio un
esempio: a Londra appena arrivata
mi ero registrata al villaggio olimpico, ma il responsabile sanitario del Coni,
mi disse che non risultavo al
villaggio. Insistendo sul sistema, aiutata dai sanitari Fidal, sono riuscita ad
aggiornarlo, ma è un altro
esempio eclatante per capire cosa è successo. Oltretutto, nel caso ci siano
inadempimenti, mancate
comunicazioni di reperibilità o mancati controlli, la procura è tenuta a
mandare all'atleta una raccomandata
con ricevuta di ritorno che rappresenta un'ammonizione, ed alla terza scattano
le sanzioni. Nella mia vita non
ho mai ricevuto ammonizioni riguardo alla mancata comunicazione reperibilità,
la mia unica ammonizione ricevuta
è stata nell'estate 2014 per un supposto mancato controllo. Ho fatto subito
ricorso producendo documenti e
dimostrando la negligenza delle altre parti in questione nel reperirmi, e il
ricorso l'ho vinto: questo
rappresenta il mio unico contatto con la Procura Antidoping in 15 anni di
nazionale. Posso parlare solo per me
perché conosco la mia situazione, ma nei corridoi della procura ho potuto
riscontrare nei giorni delle
audizioni di altri atleti che il mio era un sentimento comune di grande
frustrazione per esser stati coinvolti
in un malfunzionamento delle strutture e dei sistemi preposti. Certa che la
vicenda sarà risolta positivamente
per me, ribadisco la mia assoluta estraneità a quello di cui sono accusata e
confido nel buonsenso della
giustizia sportiva, augurandomi che in futuro vicende del genere non accadano
più, specie in un periodo molto
buio per l'atletica leggera."
Pagliotz dal lavoro 3 Dic 2015 10:26
>
> non voglio fare l'innocentista a tutti i costi
> MA l'indagine ha evidenziato dei fortissimi problemi in ******* alla
> federazione. che fino al 2011 accettava le comunicazioni del whereabouts
> (reperibilità) solo via fax, peraltro si mormora pure rotto.


E tu nel 2011, atleta di interesse nazionale, non hai uno straccio di
altro modo (Non hai la ricevuta del fax? Telefonicamente registrando la
telefonata? Mail?) di comunicare i tuoi spostamenti?




> solo dal 2012
> passati alla mail, dicono all'inizio non funzionante. ovviamente ci sono
> ampi sospetti che fosse la federazione a coprire gli atleti in certi casi
> e che nemmeno aveva inviato le ammonizioni scritte per mancanza
> comunicazione di reperibilità, senza le quali una squalifica non sarebbe
> dovuta credo e spero che tutto si risolverà in una bolla di sapone

Se la federazione "copriva" gli atleti, questi ultimi hanno
responsabilità oggettive GROSSE, avallando questi comportamenti e
malfunzionamenti di loro conoscenza. Anche i dirigenti in questo caso
hanno colpe grosse, eh. Ma io atleta di interesse nazionale avevo tutti
gli interessi a far sì che tutto fosse regolare e non "sparire" in caso
di eventuali controlli.

Mi dispiace, ma per me controllo saltato = nascondere uso di sostanze
vietate. Si parla tanto di rispetto delle regole nelle competizioni
sportive, e se iniziamo a barare su questo...

Pagliotz.

--
"Non c'è gusto, in Italia, ad essere intelligenti"
(Roberto "Freak" Antoni)
Jk 3 Dic 2015 11:10
Il 03/12/2015 10.26, Pagliotz dal lavoro ha scritto:

> E tu nel 2011, atleta di interesse nazionale, non hai uno straccio di
> altro modo (Non hai la ricevuta del fax? Telefonicamente registrando la
> telefonata? Mail?) di comunicare i tuoi spostamenti?

ti vedo poco avvezzo a trattare con elefantiaci sistemi burocratici.
Quelli ti dicono che puoi SOLO farlo via FAX, tu glielo mandi, lo vedi
come ricevuto, poi quelli nn hanno caricato la carta, la sera staccano
la spina e si resetta senza averlo stampato (ma a te la conferma di
ricezine è arrivata, ti ci pulisci il ******* xkè non ha validità legale)
Gert dal pozzo 3 Dic 2015 11:11
Pagliotz dal lavoro <the.president ******* fun.club> ha scritto:

> Mi dispiace, ma per me controllo saltato = nascondere uso di sostanze
> vietate

a quanto ho capito, l'ANSA ha sbagliato il lancio della notizia
non "controllo saltato" ma "mancata comunicazione luoghi di reperibilità"
non è la stessa cosa.


Si parla tanto di rispetto delle regole nelle competizioni
> sportive, e se iniziamo a barare su questo...

appunto. per me appureranno che il sistema era pesantemente viziato da colpe
della fidal e quindi da una corresponsabilità della federazione.
vedremo. e comunque, resto garantista.
Gert dal pozzo 3 Dic 2015 11:27
NapoliRun <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto:

>
http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/12/02/news/chiesta_squalifica_26_
azzurri-128641494/?ref=HREA-1
>

riporto la corretta ed eccellente *****isi della situazione da parte di
AtleticaLive
impossibile av*****arsi in ulteriori ipotesi
http://www.atleticalive.it/22205/terremoto-26-deferimenti-che-logica-ha-
la-teori a-dellaccusa-la-nostra-*****isi/

(comunque, se ci fossero condanne, andremmo a Rio con la Del Buono, la
Grenot, la Straneo e Schwazer. e basta. la presenza di quest'ultimo a
confermo della tonalità grottesca, pienamente corrispondente allo stato
dell'atletica italiana)
Roberto 3 Dic 2015 13:58
Il 03/12/2015 11.10, Jk ha scritto:
> Il 03/12/2015 10.26, Pagliotz dal lavoro ha scritto:
>
>> E tu nel 2011, atleta di interesse nazionale, non hai uno straccio di
>> altro modo (Non hai la ricevuta del fax? Telefonicamente registrando la
>> telefonata? Mail?) di comunicare i tuoi spostamenti?
>
> ti vedo poco avvezzo a trattare con elefantiaci sistemi burocratici.
> Quelli ti dicono che puoi SOLO farlo via FAX, tu glielo mandi, lo vedi
> come ricevuto, poi quelli nn hanno caricato la carta, la sera staccano
> la spina e si resetta senza averlo stampato (ma a te la conferma di
> ricezine è arrivata, ti ci pulisci il ******* xkè non ha validità legale)
>
Qui mi sa che ti sbagli...il fax ha valore legale! Solo in determinate
circostanze può non esserlo...
Roberto 3 Dic 2015 14:02
Il 03/12/2015 10.26, Pagliotz dal lavoro ha scritto:
>>
>> non voglio fare l'innocentista a tutti i costi
>> MA l'indagine ha evidenziato dei fortissimi problemi in ******* alla
>> federazione. che fino al 2011 accettava le comunicazioni del
>> whereabouts (reperibilità) solo via fax, peraltro si mormora pure rotto.
>

>
> Mi dispiace, ma per me controllo saltato = nascondere uso di sostanze
> vietate. Si parla tanto di rispetto delle regole nelle competizioni
> sportive, e se iniziamo a barare su questo...
>
> Pagliotz.
>

Parole sante...

ma poi visto di questi problemi (dal 2011!!!!) nessun atleta che si è
posto il problema e che abbia scritto a qualche dirigente della
federazione denunciando questo problema..

tutti sapevano ma nessuno che abbia parlato...quindi sono tutti da
incolpare!! Poi ci sarà stato chi era in buona fede e chi sapendo di
questi problemi magari ha un pò barato...tanto chi lo scopriva??
Roberto 3 Dic 2015 14:04
Il 03/12/2015 11.27, Gert dal pozzo ha scritto:
> NapoliRun <21584invalid@mynewsgate.net> ha scritto:
>
>>
> http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/12/02/news/chiesta_squalifica_26_
> azzurri-128641494/?ref=HREA-1
>>
>
> riporto la corretta ed eccellente *****isi della situazione da parte di
> AtleticaLive
> impossibile av*****arsi in ulteriori ipotesi
> http://www.atleticalive.it/22205/terremoto-26-deferimenti-che-logica-ha-
> la-teori a-dellaccusa-la-nostra-*****isi/
>
> (comunque, se ci fossero condanne, andremmo a Rio con la Del Buono, la
> Grenot, la Straneo e Schwazer. e basta. la presenza di quest'ultimo a
> confermo della tonalità grottesca, pienamente corrispondente allo stato
> dell'atletica italiana)
>
Ma io voglio cmq pensare (e sperare) che vengano squalificati (a parte
chi può dimostrare il contrario) per 2 anni perchè altrimenti la
federazione li porta lo steso a RIO!!

E poi spero anche che non si siano mai dopati..perchè se si sono dopati
x non riuscire nemmeno a fare il minimo per gli
europei/mondiali/olimpiadi c'è veramente da ridere!!!
Mau 3 Dic 2015 14:07
Il 03/12/2015 10.23, Gert dal pozzo ha scritto:
> Roberto <aer@aer.com> ha scritto:
>
>> E' ora di finirla con tutte queste scuse all'italiana...
>
> guarda, se son scuse son da punire, se qualcuno ci ha marciato sopra idem,
sulla pulizia antidoping dei vari
> soggetti mai ci metterei la mano sul fuoco
> ciò non toglie che debbano essere rispettate le regole, a prescindere dalla
performance di ciascun atleta,
> campione o mezzasega che sia
> riporto a titolo d'esempio il post in*****ato di uno dei 26, comunque figura
di secondo piano

Avevo letto anche io quel post. La sensazione e' che fosse diffusa
l'idea che questi whereabout non servissero ad un cappero e che nessuno
se il sarebbe mai guardati. Insomma tutti li prendevano sottogamba.

Poi invece qualcuno li ha guardati...

--
Mau
Gert dal pozzo 3 Dic 2015 15:42
Roberto <aer@aer.com> ha scritto:

> Ma io voglio cmq pensare (e sperare) che vengano squalificati (a parte
> chi può dimostrare il contrario)

non esiste la presunzione di innocenza nel nostro ordinamento penale?!?
a parte ciò, faccio ammenda ma i media hanno fatto un ******* assurdo. come
dice l'articolo sono stati tutti prosciolti per mancata comunicazione della
reperibilità. una metà in pratica sono accusati di elusione, per questo
chiedono una pena elevata.
da dire che anche in un tribunale sportivo l'elusione non è facile da
dimostrare come un mancato controllo o come una positività

> E poi spero anche che non si siano mai dopati..perchè se si sono dopati
> x non riuscire nemmeno a fare il minimo per gli
> europei/mondiali/olimpiadi c'è veramente da ridere!!!

ti faccio notare che ci sono nomi eccellenti che medaglie ne hanno vinte,
Meucci, Incerti, Greco, Donato, Howe
a proposito, appena letta: Donati , su Donato, dice che ha inviato il
whereabouts alla wada, invece che alla federazione. fosse così ci sarebbe
poco da dire.
insomma, popcorn e birra e sediamoci ad assistere all'ennesima farsa
dell'atletica nostrana
VonKappel 3 Dic 2015 22:09
Gert dal pozzo,

> insomma, popcorn e birra e sediamoci ad assistere all'ennesima farsa
> dell'atletica nostrana

E buona visione
http://magazine.podisti.it/2013/index.php/component/content/article/26331-giomi-nessun-dopato-solo-vittime-pronti-ad-assisterli-legalmente.html

--
https://www.youtube.com/user/natalinobalasso/featured
Roberto 4 Dic 2015 08:50
Il 03/12/2015 15.42, Gert dal pozzo ha scritto:
> Roberto <aer@aer.com> ha scritto:
>
>> Ma io voglio cmq pensare (e sperare) che vengano squalificati (a parte
>> chi può dimostrare il contrario)
>
> non esiste la presunzione di innocenza nel nostro ordinamento penale?!?
> a parte ciò, faccio ammenda ma i media hanno fatto un ******* assurdo. come
> dice l'articolo sono stati tutti prosciolti per mancata comunicazione della
> reperibilità. una metà in pratica sono accusati di elusione, per questo
> chiedono una pena elevata.
> da dire che anche in un tribunale sportivo l'elusione non è facile da
> dimostrare come un mancato controllo o come una positività
>
>> E poi spero anche che non si siano mai dopati..perchè se si sono dopati
>> x non riuscire nemmeno a fare il minimo per gli
>> europei/mondiali/olimpiadi c'è veramente da ridere!!!
>
> ti faccio notare che ci sono nomi eccellenti che medaglie ne hanno vinte,
> Meucci, Incerti, Greco, Donato, Howe
> a proposito, appena letta: Donati , su Donato, dice che ha inviato il
> whereabouts alla wada, invece che alla federazione. fosse così ci sarebbe
> poco da dire.
> insomma, popcorn e birra e sediamoci ad assistere all'ennesima farsa
> dell'atletica nostrana
>
>

Come detto a parte chi può dimostrare il contrario come dici tu Donato
per gli altri la loro superficialità x me va sanzionata...ok c'erano
tutti questi problemi all'interno della federazione per poter comunicare
la propria reperibilità e nessuno si è interessato al problema? Tra
federazione e atleti la superficialità mi sembra lampante..tutti l'hanno
presa sottogamba poi come dice Mau qualcuno poi alla fine si è posto il
problema solo che quel qualcuno era la procura!!

Dire scusami nomi eccellenti dell'altetica italiani dai è un pò una
forzatura...cosa hanno vinto nella loro carriera? al max 1 argento
mondiale o 1 europeo...insomma un grande atleta è uno che nella vita ha
vinto non una ma più medaglie e soprattutto a livello di mondiali e
olimpiadi..

howe pensavo poi che avesse smesso da mò!!

roby

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

L'atletica leggera vista dagli appassionati | Tutti i gruppi | it.sport.atletica | Notizie e discussioni atletica | Atletica Mobile | Servizio di consultazione news.